PESCESPADA: STAGIONALITA’ E SOSTENIBILITA’

Il pesce spada (Xiphias gladius) è un pesce di mare appartenente alla famiglia degli Xifidi. Il nome deriva dal suo prolungamento della mascella superiore, un rostro osseo simile a una spada. Questo pesce ha carni eccellenti, poco grasse e dal sapore delicato. Il pesce spada è una buona fonte di proteine, vitamine e sali minerali.

Il fosforo ed il calcio sono importanti per la salute delle ossa e dei denti; il potassio aiuta a mantenere la pressione nella norma e può ridurre il rischio di calcoli renali ricorrenti e la perdita di tessuto osseo durante l’invecchiamento; il selenio permette il buon funzionamento degli antiossidanti cellulari; il magnesio infine interviene in numerose reazioni che avvengono a livello cellulare. La vitamina A protegge la vista, favorisce lo sviluppo delle ossa e la crescita dei denti. La vitamina B12 svolge un ruolo importante nella produzione dei globuli rossi e nella formazione del midollo osseo. Il pesce spada può contenere mercurio organico (metilmercurio), un materiale la cui presenza nell’ambiente è dovuta parzialmente all’inquinamento. Ad accumularne maggiori quantità sono proprio i pesci predatori di grandi dimensioni, come il pesce spada (e il tonno), è bene quindi che i bambini o le donne in età fertile, in gravidanza o in allattamento non ne consumino. In Italia la pesca del pesce spada è praticata soprattutto in Sicilia e in Calabria, da Maggio a Settembre. Per questo e’ molto importante consumarlo esclusivamente in questo periodo di stagionalita’, in cui la pesca e’ sicura, gli esemplari sono della giusta dimensione (vengono preservati i cuccioli), aiutando cosi’ la SOSTENIBILITA’ di questa specie. Il mio consiglio e’ di consumarlo semplicemente grigliato, condito con prezzemolo, olio evo e succo di limone, al carpaccio (dopo averlo abbattuto, cioe’ congelato a -20C per almeno 24h), o come condimento di una pasta integrale insieme a pomodorini, capperi e olive. La dose consigliata e’ di 150 g a persona, non piu’ di 1 volta a settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...