RAGU DI LENTICCHIE

Il procedimento è quello di un piatto di lenticchie classico, ma amalgamate al sugo risulteranno morbide per trasformarsi in un condimento perfetto da utilizzare per condire pasta o riso. La dose delle lenticchie e’ di 50 g a persona da secche, 100-150g da cotte/precotte. Da preferire le mignon decorticate per velocita’ nella cottura e piu’ facile digeribilita’. Fate un soffritto con carota, sedano e cipolla. Unite le lenticchie ben sciacquate e la passata di pomodoro. Se utilizzate le lenticchie secche aggiungete anche l’ acqua e lasciate cucinare per circa 20 min, altrimenti bastano un paio di minuti per far cuocere la salsa. (I tempi di cottura possono variare in base al tipo di lenticchie che acquistate, pertanto vi consiglio di leggere le indicazioni riportate sulla confezione e attenervi a quelle). Regolate di sale, e aggiungete il pepe. Il vostro ragu’ e’ pronto. Si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni, è possibile anche congelarlo. Vi ricordo che per l’ assorbimento del ferro e’ utile aggiungere una quota di vitamina C al pasto (peperoncino, limone, arancia, kiwi, fragole, prezzemolo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...