RAGU DI LENTICCHIE

Il procedimento è quello di un piatto di lenticchie classico, ma amalgamate al sugo risulteranno morbide per trasformarsi in un condimento perfetto da utilizzare per condire pasta o riso. La dose delle lenticchie e’ di 50 g a persona da secche, 100-150g da cotte/precotte. Da preferire le mignon decorticate per velocita’ nella cottura e piu’ facile digeribilita’. Fate un finto soffritto (cioe’ acqua piu olio, non solo olio), con carota, sedano e cipolla. Unite le lenticchie ben sciacquate e la passata di pomodoro. Se utilizzate le lenticchie secche aggiungete anche l’ acqua e lasciate cucinare per circa 20 min, altrimenti bastano un paio di minuti per far cuocere la salsa. I tempi di cottura possono variare in base al tipo di lenticchie che acquistate, pertanto vi consiglio di leggere le indicazioni riportate sulla confezione e attenervi a quelle. Regolate di sale, e aggiungete il pepe. Il vostro ragu’ e’ pronto. Si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni, è possibile anche congelarlo. Vi ricordo che per l’ assorbimento del ferro e’ utile aggiungere una quota di vitamina C al pasto (peperoncino, limone, arancia, kiwi, fragole, prezzemolo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...