CALAMARO (o polpo) IN UMIDO

E’ una ricetta molto semplice, veloce e buona. Lavate e tagliate a rondelle il calamaro, 150g a testa, potete farlo fare in pescheria, cosi’ risparmiate tempo. Fate cuocere in un tegame, a fuoco basso, con coperchio, nella salsa di pomodoro per circa 20 min. Condite con un cucchiaio di olio evo, prezzemolo, uno spicchio di aglio (se gradito), origano, pepe. Potete aggiungere (in base ai gusti) olive e capperi, in questo caso non serve salare. Accompagnate con due fette di pane tostato. In alternativa potete usare il sugo di calamaro ottenuto per condire 80g (a persona) di pasta integrale, cotta al dente. Una variante e’ il calamaro “alla diavola”, aggiungendo anche il peperoncino e sfumando con il vino bianco. (Lo stesso procedimento si puo’ utilizzare anche per il polpo!)

Per un piatto alternativo, potete gratinare i calamari: impanate gli anelli con pangrattato (o semola, o farina di mais), un filo di olio e aromi, disponete su carta forno in una teglia, infornate a 200 C per circa 20 min.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...